La struttura della lezione

Una tipica lezione di Krav Maga IKMF inizia con un riscaldamento completo composto da esercizi e/o giochi propedeutici alla tecnica che verrà insegnata il cui scopo è migliorare la forma e prestanza fisica ed aumentare la fiducia in sé stessi.

Imparare tecniche di autodifesa senza essere in grado di gestire sforzi improvvisi o non riuscire a prendere in braccio il proprio figlio/a e mettersi in sicurezza rappresenta un grave problema.

Successivamente alla preparazione fisica, l’istruttore mostrerà una o più tecniche di autodifesa che verranno successivamente scomposte ed analizzate nelle singole parti e calate in contesti reali. I partecipanti testano ed imparano le tecniche lavorando a coppie o in gruppo.

Le tecniche insegnate spaziano dalla gestione di aggressioni a mani nude fino all’uso di coltelli o bastoni. Nelle classi più avanzate, si acquisiranno anche tecniche specifiche a gestire minacce con armi da fuoco.

La parte finale della lezione prevede l’applicazione delle tecniche imparate in situazioni ad alto stress, ma sempre in sicurezza. Lo scopo, è quello di essere in grado di reagire, e prendere decisioni tattiche consapevoli, in situazioni in cui si devono affrontare uno o più avversari.

Infine, la lezione si conclude con un defaticamento, che include esercizi di stretching e di respirazione, al fine di ridurre la tensione muscolare e prevenire lesioni.

Prenota ora la tua lezione gratuita

Le lezioni di prova si tengono il mercoledì dalle 19.30 alle 21.00 presso la palestra B-Move in Via Cantarana, 7 – Rodengo-Saiano.